fbpx
Perché scegliere una vasca per anziani

La scelta di installare la vasca con sportello influirà sulle abitudini quotidiane della famiglia, ma soprattutto delle persone con difficoltà motorie.

Fare il bagno è da sempre un rituale legato alla pulizia e all’igiene personale, ma anche ad un momento di relax. La doccia che invece si fa in piedi e velocemente, ha il piatto doccia che diventa scivoloso a causa dei detergenti e questo può costituire un rischio non da poco per una persona anziana; per quanti optional Hi-tech possa avere, la doccia non invita a godersi il massaggio dell’acqua come avviene nella vasca da bagno.

Il bagno è la stanza della casa, dopo la cucina, dove i rischi di incidente domestico sono più alti, l’installazione di ausili per anziani può restituire serenità al momento del bagno.

La possibilità di poter essere autonomi e indipendenti nell’entrare ed uscire dalla vasca da bagno senza rischiare di scivolare, soprattutto per le persone su sedia a rotelle è di grande importanza perché così non sono costrette a coinvolgere familiari o assistenti. Sulla vasca per disabili e anziani infatti, è possibile installare sistemi motorizzati per dare completa autonomia e libertà di movimento.

Il bagno per anziani è dotato di una comoda seduta ergonomica inclinata con un comodo vano per l’igiene intima, per un uso semplice e funzionale, che trasmette relax e sicurezza.

Le vasche per anziani e disabili possono avere l’apertura verso l’interno o verso l’esterno a seconda delle esigenze e dello spazio disponibile.

Sulla vasca dotata di sportello si possono installare maniglie o maniglioni per una presa sicura, di pavimento antiscivolo e sono prive di elementi metallici interni che possono ferire. La porta della vasca è dotata di un sistema di chiusura di sicurezza per evitare l’apertura accidentale della porta quando la vasca è piena di acqua.

Per evitare lunghe attese per il riempimento e lo svuotamento della vasca si può aggiungere un kit per il riempimento e lo svuotamento rapido che permette di uscire dalla vasca in pochi secondi. Fare il bagno è sì un modo per assicurarsi una buona igiene intima, ma è anche un modo per prendersi cura di sé stessi. Il relax che deriva dal fare un buon bagno è molto importante per migliorare lo stato psicofisico.

La possibilità di poter fare un lungo bagno rilassante, magari con idromassaggio e cromoterapia non ha rivali. La vasca con sportello è la soluzione migliore perché grazie alla doccetta estraibile può essere utilizzata anche come doccia per chi va di fretta o non ama fare il bagno.

La doccetta estraibile è un elemento molto amato dagli anziani perché permette di fare la doccia stando comodamente seduti senza rischiare incidenti. Grazie alla porta laterale anche la pulizia e l’igienizzazione della vasca saranno più semplici da fare.

Le vasche da bagno dotate di sportello sono il miglior ausilio per anziani che hanno difficoltà motorie.

I modelli di vasca con porta laterale tra cui scegliere sono tanti: dalla vasca per bagno piccolo alla vasca con sportello di grandi dimensioni. Sono ideate e curate in ogni dettaglio per meglio adattarsi alle necessità di anziani e disabili con design accattivanti.

Può essere installata praticamente ovunque anche al posto del vecchio box doccia o nell’angolo del bagno. L’installazione non necessita di opere murarie, o modifiche all’impianto idraulico ed è realizzabile anche in un solo giorno di lavoro.

E’ possibile montare sulla vasca un box doccia con ante ripiegabili e sovrapponibili che lasciano la vasca libera quando non vengono utilizzate.

La vasca da bagno con porta laterale è la soluzione ideale anche per le famiglie con bambini perché mentre i piccoli si divertono mamma e papà possono lavarli in modo rapido e sicuro, è praticamente la versione sicura della classica doccia.

Ci sono molti aspetti positivi anche nelle possibilità di acquisto. In caso di disabilità certificata secondo la Legge 104, che regola i diritti delle persone disabili, si ha diritto a diverse agevolazioni fiscali.

Per esempio già al momento dell’acquisto si può avere l’IVA agevolata al 4 % anziché al 22 %.

Inoltre, grazie alla Legge 104 in fase di dichiarazione dei redditi si può detrarre il 50 % della somma spesa per la sostituzione della vecchia vasca con una vasca con apertura laterale.

E’ possibile montare sulla vasca un box doccia con ante ripiegabili e sovrapponibili che lasciano la vasca libera quando non vengono utilizzate.

La Legge 13 poi permette di ricevere un contributo economico da utilizzare per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

2
0
Ci piacerebbe avere il tuo parere, lasciaci un commento.x
()
x